Ti trovi in:

Amministrazione Trasparente D.L. 33/13 (2014)

-

Descrizione: Altre forme di ospitalità - Comunicazione di alloggi per uso turistico.

Descrizione aggiuntiva:
Ultimo aggiornamento 28/02/2018
 
MODALITA’ DI COMPILAZIONE DELLA COMUNICAZIONE DI ALLOGGI PER USO TURISTICO
(ART. 12 bis  REGOLAMENTO REGIONE LAZIO N.8/15 E SS.MM.II.)
 
 

1 – riferimenti normativi.

 
Gli alloggi per uso turistico sono disciplinati dal Regolamento Regionale Lazio n.8/2015 e successiva modifica R.R. Lazio n.14 del 16/7/2017 in vigore dal 21/6/17 - art. 12 bis (Altre forme di ospitalità. Alloggi per uso turistico). 
Gli alloggi per uso turistico sono unità immobiliari non soggette a classificazione, situate in immobili adibiti ad abitazioni o parti di esse, dotate di soggiorno con annesso angolo cottura o cucina, all’interno delle quali è possibile offrire, in modo occasionale, non organizzato e non imprenditoriale, forme di ospitalità senza prestazioni di servizi accessori o turistici, ulteriori rispetto a quanto già in uso nell’abitazione.
Tale ospitalità può essere offerta, anche per un solo giorno di pernottamento, in un massimo di due appartamenti nel territorio del medesimo Comune, da parte di proprietari, affittuari o coloro che a qualsiasi titolo ne dispongono regolarmente, con il divieto di somministrazione di alimenti e bevande.
è fatto divieto altresì di fornire durante la permanenza dell’ospite eventuali servizi quali: colazione, pulizia delle camere, pulizia dei bagni ed altri sevizi assimilabili ad altre tipolologie di attività extralberghiere.
Gli alloggi per uso turistico rispettano i requisiti previsti per le abitazioni, nonché la normativa vigente in materia edilizia ed igienico sanitaria e non necessitano di cambio di destinazione d’uso ai fini urbanistici.
 

2 – modalità di presentazione.

 
Per presentare la comunicazione di alloggio per uso turistico occorre preliminarmente collegarsi al sito istituzionale  www.santamarinella.rm.gov.it​ , posizionarsi sulla colonna di sinistra cliccando su “Informative e Modulistica S.U.A.P.”, selezionare la sezione Altre forme di ospitalità - Comunicazione di alloggi per uso turistico - disponibile al link: http://www.santamarinella.rm.gov.it/19376.
A piè di pagina è disponibile il Modulo di Comunicazione per alloggio turistico in formato PDF.
Scaricato il file, debitamente compilato, sottoscritto con firma autorgrafa e corredato dagli allegati richiesti, deve essere inviato al Servizio XIV - S.U.A.P. , seguendo esclusivamente le istruzioni di seguito riportate.
2.1 - PEC: protocollosantamarinella@postecert.it - all’attenzione del Servizio XIV/S.U.A.P.. Successivamente l’utente è tenuto ad attivarsi per l’ottenimento del Codice Identificativo Regionale di cui al punto “6”;
2.2 - Raccomandata A/R: Comune di Santa Marinella Servizio XIV/S.U.A.P. via Aurelia 455, 00058. Successivamente l’utente è tenuto ad attivarsi per l’ottenimento del Codice Identificativo Regionale di cui al punto “6” ;
2.3 - Protocollo: consegna a mano presso l’ufficio protocollo di Via Aurelia 455, Santa Marinella. L’utente dovrà presentare la comunicazione in duplice copia e relativi allegati. Successivamente è necessario attivarsi per l’ottenimento del Codice Identificativo Regionale di cui al punto “6”;
 

3 – comunicazione alla Regione Lazio.

 
La medesima comunicazione di cui al punto “2”, deve essere inoltrata, corredata dagli allegati richiesti,  obbligatoriamente da parte dell’interessato, oltre che al S.U.A.P, anche all’Agenzia Regionale del Turismo all’indirizzo PEC.: organizzazioneufficiperiferici@regione.lazio.legalmail.it (riceve anche email non PEC).
 

4 – comunicazione alloggiati.

 
l’utente è altresì tenuto alla trasmissione, per via telematica, all’Agenzia dei dati sugli arrivi e sulle presenze (di cui all’art. 2, comma 3 del Regolamento Regionale) per farlo è necessario registrarsi al sistema RADAR della Regione Lazio tramite l'invio di una mail all'indirizzo supportoradar@visitlazio.com.
Per ulteriori informazioni consultare la Guida Operativa sul sito www.visitlazio.com/osservatorio/
 
4.1 - disposizioni pubblica sicurezza.
 
Nel rispetto delle disposizioni legislative in materia di pubblica sicurezza, ai sensi dell’Art. 109 c. 3 TULPS (Testo  Unico  Leggi  di  Pubblica  Sicurezza)  e  s.m.i.,  il  soggetto  ospitante,  ha  l’obbligo di provvedere telematicamente, alla comunicazione dei nominativi degli ospiti, previa richiesta di abilitazione all’Autorità di P.S. sul sito http://questure.poliziadistato.it/it/Roma compilando il modulo 'SCHEDE ALLOGGIATI' reperibile sotto la voce “Carta dei Servizi” .
CONTRIBUTO DI SOGGIORNO - Consultare apposita sezione disponibile al LINK oppure alla sezione:
 
Gli adempimenti di natura fiscale e contrattuale non fanno parte delle specifiche competenze rimesse alle amministrazioni regionali e comunali.
 

5 – allegati necessari.

 
allegare la documentazione richiesta nel modulo di comunicazione di Alloggio per uso Turistico.
 

6 – codice identificativo regionale.

 
Con DGR 666  del 24/10/2017, pubblicata su BUR n. 89 del 7/11/2017, sono state approvate le Modalità per la gestione della Banca Dati e l'utilizzo del Codice identificativo Regionale delle Strutture ricettive Extralberghiere e degli Alloggi per uso turistico, operanti sul territorio regionale, di cui al Regolamento regionale n. 14/2017 (Modifica al regolamento regionale n. 8/2015, Nuova Disciplina delle Strutture Ricettive Extralberghiere), art. 1, c. 4 e 5.
CONSULTARE L’ALLEGATO “REGLAZIO.REGISTRO_UFFICIALE.2018.0062586.pdf” disponibile a piè di pagina  per le modalità di presentazione. Il Sistema consente di richiedere il Codice identificativo Regionale, a seguito di presentazione al Comune competente per territorio, rispettivamente di:
  • “SCIA” (Segnalazione Certificata Inizio Attività), di cui agli Artt. 14, 15, 16 e 17 del Regolamento regionale n. 8/2015, nel caso di “Strutture ricettive Extralberghiere”, individuate all’Art. 1, comma 3 del Regolamento stesso;
  • “Comunicazione”, di cui all’Art. 12-bis, comma 4, del Regolamento n. 8/2015, nel caso di “Altre forma di ospitalità. Alloggi per uso turistico” (di cui all’Art. 1, comma 2, lett. c).
Per eventuali chiarimenti contattare: assistenzacise@regione.lazio.it
Per accedere direttamente al Sistema di registrazione on-line per il Codice identificativo Regionale, il Link completo è il seguente: http://www.regione.lazio.it/prl_turismo/?vw=evidenzaDettaglio&id=14
 
 

7 – riferimenti/contatti.

 
  Agenzia Regionale del Turismo - Area Organizzazione e Coordinamento degli Uffici Periferici:
- Simona Magni e-mail: smagni@regione.lazio.it ;
- Paola Cherchi e-mail: pcherchi@regione.lazio.it ;
- PEC: organizzazioneufficiperiferici@regione.lazio.legalmail.it ;
 

8 – precisazioni.

 
Si precisa altresì che l’inoltro del modello di “comunicazione di ospitalità in appartamenti privati” non è paragonabile ad alcuna SCIA Comunale o titolo autorizzativo da parte del Comune o della Regione Lazio, i cui dati raccolti attraverso tale comunicazione e rilevabili anche attraverso l’utilizzo dei portali di prenotazione on line, saranno segnalati alle Autorità di controllo competenti per facilitare la sicurezza pubblica territoriale (Prefettura e Questura).
 
 
PER  LA PRESENTAZIONE DELLA COMUNICAZIONE DI ALLOGGIO PER USO TURISTICO NON SONO DOVUTE SPESE DI ISTRUTTORIA
 
Norme di riferimento

Condividi