Ti trovi in:

Dove Mangiare

Denominazione
Al "58"

Descrizione

Una palafitta sulla sabbia con un’atmosfera da agriturismo del pesce. È così che compare d’improvviso lungo l’Aurelia il ristorante Al 58, a poco più di 50 chilometri da Roma (58 per l’esattezza, ed ecco il nome) e a una decina da Civitavecchia, noto nella zona tra Santa Severa e Santa Marinella per il suo “mare da mangiare”, come sottolinea il patron Alessandro Fiorini. Ex pubblicitario, ha scelto da anni il mare e i fornelli, e il piccolo ristorante sempre affollato conferma una giusta scelta. Qui è possibile lasciarsi conquistare da un piatto di alici fresche o da una zuppa alla civitavecchiese con pesce di scoglio della zona, come scorfano rosso, gallinella, coda di rospo, cappone e triglie.

 

Per contorno lo spettacolo del mare e, sullo sfondo, gli archi e il parco della villa che Rossellini abitò negli anni Sessanta e Settanta con la moglie Ingrid Bergman e i figli, e dove passò il bel mondo del cinema. L’atmosfera rilassata, il vino (quello della casa, che viene dalle cantine del Castello di Torre in Pietra e sorseggiato fresco non è niente male), l’allegria degli arredi invita a provare anche altri piatti: linguine alla sicula, filetto di scorfano al coccio, spiedini di filetto di rombo, fritto di paranza e succulente polpettine fritte di polpo. Il porto di Civitavecchia è a pochi chilometri. E non è raro che chi si imbarca per la Sardegna faccia sosta qui. Dopo mangiato, scendendo pochi gradini fino al mare, si può noleggiare un lettino dal pescatore e godersi qualche ora al sole sulla striscia di sabbia. La sera, dopo cena, un bicchiere di rum o una birra gelata al porticciolo di Santa Marinella, dove, di fronte al vecchio Castello degli Odescalchi, al chiosco L’approdo, si suona musica dal vivo.



Indirizzo

Via Aurelia Km. 58+700



Telefono
0766.510600

Tipologia
Ristorante

Località
Santa Marinella

Condividi